venerdì 21 novembre 2014

Anche la poesia

 

RABINDRANATH TAGORETagore

L’EDERA SI ESPANDE

L’edera si espande:
non sa contenere
la bellezza delle foglie.
Così anche la poesia,
quasi avesse rubato al cielo
le lettere per scrivere.

(da Scintille, Tea, 1995 - Traduzione di Marino Rigon)

.

Il poeta indiano Rabindranath Tagore (1861-1941), Premio Nobel 1913, considerava la bellezza come espressione principale della divina beatitudine: non deve meravigliare l’analogia tra l’esuberante manifestazione della bellezza e l’urgenza della poesia di prorompere, non è altro che la voce di quella beatitudine che si manifesta.

.

Ivy

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Dio dispone di pochi di noi a cui sussurrare nell’orecchio / Gli altri possono ragionare e salutare;  i musicisti sanno.
ROBERT BROWNING, Abt Vogler

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...