lunedì 7 aprile 2014

Uno specchio per le parole

 

LARS NORÉNlars-noren-foto-patrik-gunnar-helin

LA POESIA È UNO SPECCHIO

La poesia è uno specchio per le parole
Da questa parte delle parole
ogni parola è un oggetto
attraverso la cui trasparenza
o penombra contemplo
i suoi possibili significati abbandonati.

.

Lars Norén (Stoccolma, 1944) è un romanziere e drammaturgo svedese: la sua visione della poesia è quella di un uomo di teatro abituato a lavorare con le parole, a montarle e smontarle – è nell’Amleto del resto che si dice che il teatro è “uno specchio da mettere di fronte alla natura umana”. È però vero che la poesia è una specie di specchio che permette di penetrare un altro mondo, dove i significati sono diversi da quelli della prosa e dal parlare comune: dietro lo specchio si apre un mondo meraviglioso.

.

Van Hove

DIPINTO DI FRANCINE VAN HOVE

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso e si usano le opere d'arte per guardare la propria anima.
GEORGE BERNARD SHAW

2 commenti:

Vania ha detto...

...ricordo la canzone...
..gli occhi del musicista di Ruggeri...ora.:)

..ottimi occhi pure questi:)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

gli occhi del poeta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...