venerdì 18 aprile 2014

Un figlio con sua madre

 

MARIA LUISA SPAZIANImaria-luisa-spaziani-da-corriere

VENERDÌ SANTO

Lei credeva di stringere in quel corpo
disincarnato, esangue, il suo ragazzo
morto a trentatré anni per oscure
trame di tribunali.
Se le avessero detto che stringeva
a sé l'intero mondo e la sua Storia
non l'avrebbe capito. Erano solo
un figlio con sua madre.

.

La Storia e la storia. La poetessa Maria Luisa Spaziani (Torino, 1924) mette in scena per il Venerdì santo la tragedia di una madre – la perdita di un figlio è per una donna la più straziante delle esperienze. E se quella madre è Maria, allora l’evento è ingigantito, il suo dolore diventa quello del mondo, la storia personale diventa la Storia.

.

michelangelo-pieta

MICHELANGELO, “LA PIETÀ”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
La storia nostra è storia della nostra anima; e storia dell'anima umana è la storia del mondo.
BENEDETTO CROCE, La storia come pensiero e come azione

1 commento:

Greta ha detto...

Semplicemente sublime...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...