sabato 12 aprile 2014

Queste prime foglie

 

FRANCESCO PASTONCHIPastonchi

NOVITÀ

Novità che m’inebria, e sola, vera
pace all’anima: queste prime foglie
che ritornano e son così felici
di ripetere a’ miei occhi stupiti
il tremore delle altre primavere.

(da Endecasillabi, Mondadori, 1949)

.

Francesco Pastonchi (1877-1953) era un poeta dal retaggio ottocentesco trapiantato nel XX secolo, come si può notare dallo stile di questi versi soprattutto se li si confronta con quelli coevi di Montale, Luzi e Quasimodo. Eppure, hanno una certa grazia nella loro limpidezza mentre raccontano lo stupore di un’altra primavera che rinnova l’emozione provata ormai tante volte.

.

Foglie

FOTOGRAFIA © HD WALLPAPER

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Quando ci sentiamo deboli, tutto ciò che dobbiamo fare è aspettare un po'. La primavera torna, le nevi dell’inverno si sciolgono e le loro acque ci infondono nuova energia.
PAULO COELHO, Aleph

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...