domenica 23 marzo 2014

I miei bei tulipani

 

WENDY COPEb

TULIPANI

Di tulipani un giardino sognavo
mesi fa. Li piantai, e in attesa vegliavo.
Vidi i germogli, e il verde che piano cedeva ai colori.
Tutto, ma proprio tutto, come nei miei desideri.

Mi domando ogni giorno quanto potran durare.
Li guardo triste, i miei bei tulipani.
Il timore di perderli mi fa desiderare
che appassiscano presto - già domani.

(da Guarire dall’amore, Crocetti, 2011 - Traduzione di Silvio Raffo)

 

C’è una sottile ansia nel desiderio, c’è un timore nascosto nella felicità, come il verme che baca la mela, in questa poesia della peraltro solitamente ricca di humour Wendy Cope (Erith, 1945): la poetessa inglese rinnova un dilemma antico: meglio avere e temere di perdere che non aver avuto del tutto? Meglio aver amato e perso che non aver amato?

.

Yellow-Tulip-yellow-34512673-1024-768

FOTOGRAFIA © FANPOP

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Beato l’uomo che non aspetta niente, ché non verrà mai deluso.
ALEXANDER POPE

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...