lunedì 30 dicembre 2013

Un’azzurra mascherata

 

MARIA LUISA SPAZIANI

BILANCI CONSUNTIVI

Ma tutta quella tristezza che hai vissuto,
(guarda, che strano), dall'alto del monte
non ti sembra un’azzurra mascherata?
E quando vedi i dadi che riposano
sopra il loro responso di numeri,
giureresti che si trattava di un gioco?

(da Geometria del disordine, Mondadori, 1981)

.

La fine dell’anno è tempo di bilanci, non solo per le aziende ma anche per le nostre vite: si valuta dove si è mancato e ciò che invece ci ha dato soddisfazione, si comincia a entrare nell’ottica del nuovo anno formulando dei propositi per migliorarsi. È la vita, e così la descrive anche la poetessa Maria Luisa Spaziani (Torino, 1922): l’azzurra mascherata di ogni giorno con i suoi giochi e i suoi tradimenti.

.

Olbinski

RAFAL  OLBINSKI, “RADICAL TRANSFORMATION OF SYMBOLS”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Il capodanno è il momento per fare i vostri buoni propositi. La settimana successiva potrete cominciare a piastrellarci la strada per l’inferno, come al solito.
MARK TWAIN, Lettera al Virginia City Territorial Enterprise, 1863

2 commenti:

Vania ha detto...

...sintetica...ma colma di "numeri" ;)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

numeri e propositi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...