martedì 26 novembre 2013

Gioco d’amore

 

ERNESTINA DE CHAMPOURCÍNChampourcin

NON ERA PER ME

Non era per me…
Già lo sapevo.
Ma ho saputo illudermi
così bene con le bugie
e giocare al gioco
della falsa felicità,
che talvolta mi dimentico
- vedi come sono bambina? -
che stavo giocando
che tu mi amavi.

.

Amore infelice, amore non corrisposto. Eppure amore, ugualmente alto, un gioco che si basa sull’illusione, che costruisce castelli in aria e poi li sgonfia. Quanti ce ne sono nel mondo, quanti ce ne sono stati, e a chi non è mai capitato? Questo è della poetessa spagnola Ernestina de Champourcín (1905-1999), allieva di Juan Ramón Jiménez e voce intimista della Generazione del ‘27.

.

lonely

FOTOGRAFIA © FEMME LOUNGE

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Amore di ogni istante… / duro amore senza delizie: catena croce, cilicio, / gloria distante, sperata, / gioia e tortura insieme; / realtà dei secoli, grazie di esistere e di stare / nel mai e nel sempre.
ERNESTINA DE CHAMPOURCÍN

3 commenti:

Vania ha detto...

...colma di colori/sfumature questa poesia.

ciaoo Vania:)

attimiespazi ha detto...

eehhhh !!! già!

-Liolucy

DR ha detto...

c'est la vie...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...