venerdì 19 luglio 2013

Un ventaglio

 

MANUEL GUTIÉRREZ NÁJERAnajera2

SU UN VENTAGLIO

Povero verso condannato
a guardare le tue labbra rosse
e nella fiamma dei tuoi occhi
desiderare di bruciarsi.

Colibrì che si allontana
dal mirto che lo sostiene
e vede da vicino la tua bocca
e non la può baciare.

.

Poesia di maniera, tipicamente ottocentesca, questa di Manuel Gutiérrez Nájera (1859-1895), scrittore modernista messicano: vediamo prendere vita romanticamente quel ventaglio descritto, sfiorare le labbra della donna amata e non riuscire mai ad appagare il desiderio, così come i versi del poeta.

.

430912

GIOVANNI COSTA, “IL VENTAGLIO NUOVO”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
È nella natura del desiderio di non poter essere soddisfatto, e la maggior parte degli uomini vive solo per soddisfarlo
.
ARISTOTELE, Politica

2 commenti:

Greta ha detto...

I poeti ispanofoni sanno sprigionare una passione unica nel mondo della letteratura...

DR ha detto...

qualcosa che deriva dalla lingua, evidentemente, vista l'estensione geografica dello spagnolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...