sabato 29 giugno 2013

I pensieri nel cuore

 

JOSEPH VON EICHENDORFFJoseph_Eichendorff

LA SOLITARIA

Se fosse buio, giacerei nel bosco,
nel bosco il mormorio è così dolce,
con il suo manto di astri
lì mi ricopre la notte.
Vengono a me i ruscelli:
che ormai io stia dormendo?
Non dormo, no, gli usignoli
ancora a lungo sento.
Se le cime su di me si piegano,
tutta la notte echeggia.
Sono i pensieri nel cuore, che cantano,
quando nessuno veglia.

(Traduzione di Roberto Fertonani)

.

A proposito dei versi di Joseph von Eichendorff (1788-1857), autore della celebre Storia di un fannullone, Guido Davico Bonino parla di una “gioia di canto”' di un “entusiasmo per lo spettacolo trascolorante della natura”: anche in questo componimento, un Lieder adatto ad essere musicato, il poeta tedesco esprime, attraverso una ragazza che veglia perché i pensieri che ha in cuore tumultuano gioiosi, quel sentimento d’amore per la Natura che è tipicamente romantico, così come l’amore per il Bello.

.

Munch

EDWARD MUNCH, “SOGNO DI UNA NOTTE D’ESTATE”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Tutto quanto è in armonia con te, o mondo, è in armonia anche con me.
MARCO AURELIO, Ricordi

3 commenti:

giolic ha detto...

Che Bella.. "Sono i pensieri nel cuore, che cantano,
quando nessuno veglia." si prolunga al risveglio quella sensazione di pienezza che nel sogno comincia..

Ho fatto copiaed incolla anche della frase di Marco Aurelio. Credo si possa leggere anche all'inverso ed è proprio il senso di ciò che intendo per condivisione e trasmissione di positività.
:)
Grazie e buon weekend

DR ha detto...

Sì, concordo: la frase di Marco Aurelio è biunivoca. Si può tranquillamente rovesciare.

Buona domenica

Vania ha detto...

..si..da musicare...con suoni /melodie della natura.

ciaoo Vania:)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...