domenica 5 maggio 2013

La distruzione di un ricordo

 

HODA ABLANhoda_ablan

INIZIO

Tu sei li, costruisci casa
e io sono qui, distruggo un ricordo:
la nostra casa, aperta a tutti
e la mia memoria che era aperta al tuo viso.

(da Non ho peccato abbastanza. Antologia delle poetesse
arabe contemporanee
– Traduzione di Valentina Colombo)

.

Una dolorosa disillusione: succede nella vita, succede spesso nell’amore. Ci si lascia abbagliare e si crede che le cose e le persone siano diverse. Poi qualcosa o qualcuno ci apre gli occhi ed è come se vedessimo un mondo nuovo. È quello che capita alla poetessa yemenita Hoda Ablan (Ibb, 1971), qui alle prese con la distruzione di un amore nella memoria, come se disfacesse una coperta di lana e raccogliesse in matasse tutto il filato.

.

hopper

EDWARD HOPPER, “MORNING SUN”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Quando se ne è andato / di lui mi è rimasto / solo me stessa
.
HODA ABLAN

2 commenti:

Vania ha detto...

2 poesie ...quella delle Poetessa..e la tua nel commento.:)

ciaoo Vania

DR ha detto...

grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...