domenica 7 aprile 2013

La poesia è una nave

 

ÁRNI IBSENarniibsen

LA POESIA È…

“…la lingua è la sua vela.”
Michael Palmer

…La poesia è una nave, la lingua
è la sua vela, una lunga scia
di schiuma sulla quiete della casa;

il centro della sua calma
un pezzo di vetro rotto che metto
davanti all’occhio…

.

Come dice il poeta e drammaturgo islandese Árni Ibsen (1949-2007), la poesia consente di navigare, di andare per mari tranquilli o procellosi, di approdare in terre lontane o sconosciute, in lande addirittura fantastiche, come l’Uqbar inventata da Borges, evocate magari da un puntino su quel pezzo di vetro  posto davanti agli occhi – anzi a un occhio solo, come chi guardi da un cannocchiale per vedere più lontano – quel pezzo di vetro che altro non è se non un modo differente per osservare la realtà, la poesia, appunto…

.

Seducteur

RENÉ MAGRITTE, “LE SEDUCTEUR”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Cos'è la poesia? Non è la realtà, ma più della realtà… Non è un sogno, ma sognare da svegli.
AUGUST STRINDBERG, Il sogno

2 commenti:

Vania ha detto...

...infiniti mari da percorrere...poesia:)

ciaoo Vania:)

DR ha detto...

infiniti... nella vita, nei sogni, nei ricordi, nell'immaginazione...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...