martedì 12 febbraio 2013

Scaramuccia e Pulcinella

 

PAUL VERLAINE403px-Paul_Verlaine

BURATTINI

Scaramuccia e Pulcinella,
uniti da un malvagio disegno,
gesticolano neri contro la luna.

Intanto l'eccellente dottore
bolognese coglie lentamente
i semplici nell'erba bruna.

Allora sua figlia, musetto grazioso,
sotto la pergola, di nascosto,
scivola via mezza nuda alla ricerca

del suo bel pirata spagnolo,
del quale un languido usignolo
grida lo sconforto a squarciagola.

(da Feste galanti, 1869)

.

Martedì grasso. Come celebrare meglio il Carnevale se non con questi personaggi della Commedia dell’Arte messi in scena da Paul Verlaine (1844-1896) in una foresta come se fossero usciti da un dipinto di Watteau? Saltellano, si rincorrono l’un l’altro, danzano, cantano, amoreggiano: l’essenza stessa del carnevale, prima che venga la Quaresima ad azzerare i piaceri, a ricordare all’uomo che un giorno sarà cenere. Ma ora è tempo di allegria, è tempo di danzare con il fanfarone capitano Scaramuccia, l’irriverente Pulcinella, il cavilloso e presuntuoso dottor Balanzone…

.

800px-Lingelbach_Karneval_in_Rom_001c

JOHANNES LINGELBACH, CARNEVALE A ROMA

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Una volta all’anno è lecito fare follie.
PROVERBIO LATINO

2 commenti:

Vania ha detto...

...un mix...di azioni di colori.. a carnevale:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

un carnevale classico, diciamo alla veneziana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...