giovedì 27 dicembre 2012

Un anno d’amore

 

ANNA KAMIENSKA

RICHIESTA

Signore ridona alle cose il loro splendore perduto
rivesti il mare della sua magnificenza consueta
e torna a coprire i boschi di vari colori
togli la cenere dagli occhi
lava via l’amarezza delle lingue
fai cadere acqua pura che si mescoli alle lacrime
lascia che i nostri morti dormano nel verde
che la nostra pena ostinata non riesca a imbrigliare il tempo
e che il cuore dei vivi fiorisca d’amore.

(da Drugie szczęście Hioba, 1974)

.

L’anno sta ormai finendo e cominciamo a porre l’animo al nuovo intonso 2013, riempiendolo di speranze e di propositi. Si attagliano alla perfezione questi versi della poetessa polacca Anna Kamienska (1920-1986), che rappresentano in effetti una preghiera al nuovo anno, una supplica perché ci sia possibile guardare ad esso con occhi nuovi, ripuliti dal pianto, dal grigio e dalla cenere, così da potere finalmente vedere un mondo a colori, fiorito d’amore.

.

NÙ METRA, “IMPRESSIONI”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
L'amore è sempre / vigilia. / Ha in sé / l'Anno Nuovo / dell'anima
.
ANDREJ VOZNESENSKIJ

3 commenti:

Paolo ha detto...

Buon Anno e belle poesie, come questa....

Vania ha detto...

...ispirazioni l'immagine ...magari faccio una collana con questo mix di bei colori....chissà!!!!???...comunque con l'anno nuovo:)

...bella poesia....davvero.

ciaooo Vania:)

DR ha detto...

Buon anno, Paolo... Continuerò a cercare belle poesie per intenditori

Vania, sono colori che intrigano...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...