domenica 21 ottobre 2012

Viaggio con la farfalla


HWANG KEM CHANimage

LA FARFALLA NELLA CORRIERA

Nella corriera
vola
una farfalla.

Sarà entrata dalla portiera
quando l’abbiamo aperta a qualche fermata.
La corriera ha finestrini che non si aprono
e corre a tutta velocità
a 120 chilometri l’ora.

La farfalla crede di volare in un giardino,
ma in realtà sta viaggiando sull’espresso
per Pusan.

E io da quando
sto viaggiando verso la meta
su un espresso chiamato
tempo?

So che la farfalla
se si apre la portiera, troverà fiori.
E io? Io che cosa troverò alla fine?
Viaggio con la farfalla
.

.

Una domanda da un milione di dollari generata dalla presenza di una farfalla su un bus di linea: il poeta sudcoreano Hwang Kem Chan (Seul, 1919) con delicati toni tutti orientali si dedica a questa meditazione esistenziale paragonandosi a quella farfalla entrata chissà dove nello spazio chiuso del veicolo. Tutti noi viaggiamo su questo autobus chiamato tempo e non sappiamo dove ci porterà…

.

image

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Per tutti la vita è come un ritorno a casa: commessi viaggiatori, segretari, minatori, agricoltori, mangiatori di spade, per tutti… tutti i cuori irrequieti del mondo cercano tutti la strada di casa.
STEVE OEDEKERK, Patch Adams, sceneggiatura

2 commenti:

Vania ha detto...

...simpatica.:)

...simpatica/leggera/frivola ansia/tachicardia:)

ciaoo Vania

DR ha detto...

è bello farsi domande sul mondo, sulla vita, sulla realtà. I poeti lo fanno

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...