lunedì 29 ottobre 2012

Fate a pezzi le gabbie

 

NELO RISI

RICETTA PER ESPRIMERE IL VOLO DEGLI UCCELLI

Ricetta per esprimere il volo degli uccelli
Fate a pezzi le gabbie
disfate i roccoli
date fuoco alle panie
miracolate i fringuelli
abolite i richiami e il vischio
seminate il cielo di miglio
forzate i sonni dei musei
con le finestre, e aria
al nibbio impagliato sottovetro
finché s'impenni…
Li guardo volare
ma la parola è rimasta indietro.

(da Polso teso, Mondadori, 1956)

.

Nutro un profondo odio per la caccia, come ho già raccontato in un vecchio post relativo a una poesia di Parronchi. Adesso, in queste mattine d’autunno in cui gli spari riecheggiano per la campagna, ogni volta mi sento rabbrividire al pensiero di una lepre o di un tordo nel mirino di questi “sportivi” che credono sia sport togliere la vita a un essere indifeso. E allora eccomi qui con Nelo Risi (Milano, 1920) a inneggiare alla libertà di quei voli, alla loro bellezza che ricama traiettorie nell’aria, alla gloria dei passeri che frugano tra l’erba, all’allegria della capinera che si dondola su un ramo di sorbo.

.

GEORGES BRAQUE, “L’OISEAU BLEU ET GRIS”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Dovetti guardare la verità in faccia, ed allora compresi la crudeltà della caccia. Ora in essa non vedo che un atto inumano e sanguinario, degno solamente di selvaggi e di uomini che conducono una vita senza coscienza, che non si armonizza con la civiltà e col grado di sviluppo a cui noi ci crediamo arrivati.
LEV TOLSTOJ, Contro la caccia

4 commenti:

Vania ha detto...

...ma...di sicuro anche uno "sportivo"...leggendo questa poesia e il tuo sentito commento un pizzico di amaro in bocca resterebbe per un po' di tempo.

ciaoo Vania :)

Asia ha detto...

Condivido la tua sensibilità verso le piccole creature indifese. Come dice Vania, speriamo che qualcuno legga e, invece di sentirsi uno sportivo, avverta quello stato di disagio. Ciao, asia


DR ha detto...

è questione di sensibilità

Enrico ha detto...

Bellissimo post, semplice ma efficace, con un alto livello culturale = ) condivido in tutto le tue idee! Continuerò a seguirti = )

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...