sabato 29 settembre 2012

Notte senza stelle

 

ANTONIO AGOSTINHO NETO

NOTTE BUIA

Ah, è tanto triste la notte senza stelle!

Un giorno
il mio sole cadde nel mare
e si fece notte in me

Un giorno iniziò una notte senza stelle.

Ma nella notte buia
i cuori si levano

Ah! È così allegra l’alba!

Sulla curva del fiume Kwanza
il sole si immerge
rosso
tagliando all’orizzonte ombre di palme.

.

Antonio Agostinho Neto (1922-1979) fu il primo presidente dell’Angola. Ma fu soprattutto un poeta. Ed è facile riconoscersi in questi versi, in questa analogia in cui la vita è come un susseguirsi di giorni e di notti, di periodi belli e di altri brutti. È facile ricordare i momenti in cui le cose non andavano bene e sembrava di vivere in una notte buia, in un cielo senza stelle. In realtà, anche nella vita, alle notti più buie segue sempre un’alba, che sia più o meno radiosa.

.

FOTOGRAFIA © RUDOLPHS NO UNO

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Non c’è notte così buia che, una volta che ci si abitui all’oscurità, non abbia chiarore.
DONATELLA BISUTTI, Rosa alchemica

2 commenti:

Vania ha detto...

..pochi versi ..."illuminano" la notte buia.:)

...bella però.:)
ciaoo Vania

DR ha detto...

speriamo tutti nell'alba

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...