domenica 26 agosto 2012

La pioggia cade nel ricordo

 

VICENTE ALEIXANDRE

PIOVE

In questa sera piove e la tua immagine
limpida piove. E nel ricordo s'apre
il giorno. E tu entri. Ma non sento.
La memoria mi dà solo l'immagine,
Solo il tuo bacio
solo la pioggia cade nel ricordo.
E piove la tua voce, e piove il bacio
triste, il bacio profondo,
bacio che nella pioggia si è bagnato.
Umido è il labbro.
Umido di ricordo piange il bacio
dai grigi cieli teneri.
Piove il tuo amore bagnando
la mia memoria, e cade e cade. Il bacio
profondo cade. E anche grigia cade
la pioggia.

(da Poemas de la consumación, 1968 – Traduzione di Luciano Luisi)

.

Che musica hanno questi versi del Premio Nobel spagnolo Vicente Aleixandre (1898-1984): piove-piove-piove, solo-solo-solo, bacio-bacio-bacio, cade-cade-cade-cade, è il ritmo della pioggia che si impone nella lettura grazie alle ripetizioni. Pioggia che si mescola al ricordo di una donna perduta, che diventa essa stessa ricordo – un po’ muto, un po’ triste, un po’ dolce - confondendosi con quell’amore donato alla memoria: come se non gocce cadessero dal cielo ma migliaia di baci.

.

FOTOGRAFIA © DANIELE RIVA

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Ricordare è osceno, / peggio: è triste. Dimenticare è morire.
VICENTE ALEIXANDRE

4 commenti:

Lara Ferri ha detto...

Non riesco a credere di non avere mai visto questo incantevole, meraviglioso blog.
Complimenti vivissimi!
Cercherò di recuperare:)
Buona domenica, DR,
Lara

Vania ha detto...

:)...un tichettio perfetto.

...la foto...(anche se già vista)...qui calza a pennello.:)

ciaoo Vania

DR ha detto...

Grazie, Lara... e buona domenica anche a te

Daniele

---

Vania: sei attenta, però! anche le foto riciclate, non ti sfugge niente :-)

Asia ha detto...

Quando posso torno volentieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...