domenica 15 luglio 2012

Ciò che la alimenta

 

FERREIRA GULLAR

APPRENDISTATO

Nello stesso modo in cui ti sei aperto alla gioia
      apriti ora alla sofferenza
      che è il suo frutto
      e il suo rovescio ardente.

Nello stesso modo
      in cui della gioia sei andato
                                  al fondo
      e ti sei in essa perso
                                  e ti sei trovato
                                  in questa perdita
      lascia che il dolore ora si eserciti
      senza bugie
      senza scuse
                     e nella tua carne vaporizzi
                     ogni illusione

perché la vita consuma solo
ciò che la alimenta.

(da Barulhos, 1987 - Traduzione di Vera Lúcia de Oliveira)

.

Vivere è un apprendistato: si impara giorno per giorno a stare al mondo, a convivere con l’alternanza di gioie e dolori, a metabolizzare le illusioni perdute e a ricrearne di nuove. È una cosa che si deve accettare, che si impara ad accettare, perché solo in questo modo è possibile andare avanti, è possibile vivere. Ce lo conferma il poeta brasiliano Ferreira Gullar (São Luís, 1930) che, come scrive il critico Pedro Dantasa, “ha espresso e sperimentato l’angoscia di una crisi culturale che va al di là della cultura per comprendere, nella sua totalità, il proprio senso della vita”.

.

EDWARD HOPPER, “OFFICE IN A SMALL CITY”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Nulla due volte accade / né accadrà. Per tal ragione / nasciamo senza esperienza, / si muore senza assuefazione.
WISŁAWA SZYMBORSKA, Appello allo Yeti

2 commenti:

Vania ha detto...

...un teorema ben spiegato.:)

ciaoo Vania

...curiosa/intrigante la frase del giorno.

DR ha detto...

La frase del giorno è la verità della vita spiegata da Wislawa Szymborska. Tutti si meravigliarono nel 1996 quando le assegnarono il Nobel, ma era (è) grande.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...