mercoledì 30 maggio 2012

Pierre Menard e altro

 

HANS MAGNUS ENZENSBERGER

OPZIONI PER UN POETA

Con parole diverse
dire la stessa cosa,
sempre la stessa.
Sempre con le stesse parole
dire una cosa del tutto diversa
o la stessa in modo diverso.
Molte cose non dirle,
o dire molto
con parole che non dicono niente.
Oppure tacere in modo eloquente.

(Traduzione di Donata Berra)

.

“Chi insinua che Menard dedicò la sua vita a scrivere un Chisciotte contemporaneo, calunnia la sua chiara memoria. Non volle comporre un altro Chisciotte – ciò che è facile – ma il Chisciotte. Inutile  specificare che non pensò mai a una trascrizione meccanica dell’originale; il suo proposito non era di copiarlo. La sua ambizione mirabile era di produrre alcune pagine che coincidessero – parola per parola e riga per riga – con quelle di Miguel de Cervantes”: sono sempre rimasto affascinato da Pierre Menard, autore del Chisciotte, racconto di Jorge Luis Borges inserito in Finzioni, un uomo che riscrive parola per parola il capolavoro di un altro credendo di modificarlo e invece ottenendolo esattamente identico. Il fatto è che ho sempre sognato di riscrivere l’identica poesia a distanza di anni senza neppure saperlo. E quando vado a rileggere miei vecchi versi talvolta salto sulla sedia, riconoscendo cose che scrivo adesso. Tutto questo preambolo per dire ciò che la poesia dello scrittore tedesco Hans Magnus Enzensberger (Kaufbeuren, 1929) mi ha evocato. Non c’è solo questo, naturalmente: perché i poeti dicono con parole inusuali oppure fuori contesto o ancora dicono non dicendo, ovvero con il silenzio; o ancora dicono cose diverse con parole identiche destreggiandosi tra le tecniche e gli artifici letterari.

.

CALLIGRAMMA DI GUILLAUME APOLLINAIRE, 1918

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
I poeti sono i legislatori misconosciuti del mondo.
PERCY BYSSHE SHELLEY

2 commenti:

Vania ha detto...

..."Spettacolo"....sia la Poesia...che i Poeti.:))


...aggiungiamoci anche la foto..stavolta ;))
ciaoo Vania

DR ha detto...

in effetti è una poesia (in francese) anche l'immagine

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...