sabato 7 aprile 2012

Silenziosa conchiglia della felicità

 

SIRO ANGELI67452_162360000453948_162359067120708_377598_1112328_s

ELLA NEMMENO SA

Ella nemmeno sa
quanto poco somiglia
a come agli altri appare

se nel bacio si fa
tra le mie braccia al mare
della felicità

silenziosa conchiglia.

(da L'ultima libertà, Mondadori, 1962)

.

Siro Angeli (1913-1991), drammaturgo e sceneggiatore friulano, anzi carnico – nato a Cavazzo, morì a Tolmezzo ed è sepolto a Cesclans – oltre che funzionario del terzo programma radiofonico, fu poeta bilanciato tra le correnti del Novecento grazie a un suo stile classico, che ricorda certa poesia alessandrina raccolta nell’Antologia Palatina. E la dolce sensualità che promana da questi versi che inebriano come un fiore dal profumo intenso si tramuta in pura poesia, in essenza dell’emozione: la felicità provata nel bacio, l’orgoglio di essere il destinatario di quell’amore.

.

LEONID AFREMOV, “RAINY KISS”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
E il bacio che cerco è l’anima.
ALFONSO GATTO, Poesia d’amore

2 commenti:

Vania ha detto...

...colorate sensazioni ... come il dipinto in foto.:)

ciaoo Vania

DR ha detto...

eh, il nostro ormai amico Afremov...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...