mercoledì 18 aprile 2012

Ombra ferma

 

CARLO BETOCCHI

DELL’OMBRA

Un giorno di primavera
vidi l'ombra di un'albatrella
addormentata sulla brughiera
come una timida agnella.

Era lontano il suo cuore
e stava sospeso nel cielo;
nel mezzo del raggiante sole
bruno, dentro un bruno velo.

Ella si godeva il vento;
solitaria si rimuoveva
per far quell'albero contento
di fiammelle, qua e là, ardeva.

Non aveva fretta o pena;
altro che di sentir mattino,
poi il suo meriggio, poi la sera
con il suo fioco camino.

Fra tante ombre che vanno
continuamente, all'ombra eterna,
e copron la terra d'inganno
adoravo quest'ombra ferma.

Così talvolta, tra noi
scende questa mite apparenza,
che giace, e sembra che si annoi
nell'erba e nella pazienza.

(da Realtà vince il sogno, 1932)

.

Albatro è il nome toscano per il corbezzolo, albatrella quando è giovane: una pianta dunque, che isolata nella brughiera proietta la sua ombra, è la protagonista di questa poesia di Carlo Betocchi (1899-1986). Il contrasto è tra la sua naturale e pacifica esistenza, inserita nello scorrere del tempo, nel normale corso delle cose, e l’esistenza umana soggetta ad ansie e riflessioni, a dubbi e inganni, a incertezze e affanni. Quell’incapacità di “godere il vento”, di “non aver fretta o pena”, di essere tutt’uno con l’universo, in pace, è l’angoscia tipicamente ermetica del poeta.

.

FOTOGRAFIA © ELDON TROPICALS

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
E le attese e gli eventi / nell'alzato mio volto errano un poco / sostando e dubitando eguali al fioco / sospirare dei venti, / e in me è tutt'uno / l'animo e questo moto, incerto e bruno
.
CARLO BETOCCHI

2 commenti:

Vania ha detto...

....credo che in certi momenti comunque siamo albatro....e che alle volte si ha "paura/ansia"...un signore che conoscevo ed è morto diceva sempre....
"molte volte siamo noi che ci creiamo i problemi"

....però bella e coinvolgente questa poesia.
ciaoo Vania

DR ha detto...

credo sia insito nell'animo umano interrogarsi... non siamo capaci di stare fermi a gustarci il sole

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...