domenica 15 gennaio 2012

Definizione dell’amore

 

ADRIAN HENRI

L’AMORE È…

L’amore è sentire freddo sul retro di un furgone
L’amore è un club con due soli soci
L’amore è camminare tenendosi le mani sporche di vernice
L’amore è
L’amore è
fish and chips nelle sere d’inverno
L’amore è una coperta piena di strani piaceri
L’amore è quando non spegni la luce
L’amore è
L’amore è i regali nelle vetrine di Natale
L’amore è quando ti senti primo in hit parade
L’amore è quello che succede quando la musica finisce
L’amore è
L’amore è mutandine bianche che giacciono abbandonate
L’amore è una camicia da notte rosa ancora un po’ calda
L’amore è quando te ne devi andare all’alba
L’amore è
L’amore sei tu e l’amore sono io
L’amore è un carcere e l’amore è libero
L’amore è quel che c’è quando sei lontana da me
L’amore è...

.

Ancora una poesia sull’amore, in questo caso un tentativo di definire il sentimento attraverso numerose immagini e sensazioni. A provarci è il poeta inglese Adrian Henri (1932-2000) con la sua caratteristica forma di poesia-canzone: venivano infatti recitate nei pub della Liverpool operaia, intercalate alle canzoni – era l’epoca dei primi Beatles, per intenderci, e il famosissimo quartetto deve qualcosa anche ai testi di Henry e dei suoi due sodali McGough e Paten, con i quali formò il gruppo poetico The Mersey Sound. Naturalmente, confinando con la canzone – e sempre deve essere chiaro che canzone e poesia non sono la stessa cosa, pur avendo poesia e canzoni compiuto nei secoli un percorso non solo parallelo ma spesso anche comune – i versi perdono profondità, cadono in una facile superficialità, come si può appurare proprio in questa poesia di Henri.

.

IMMAGINE © JELLYMUFFIN.COM

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Uno dei punti principali dello scrivere poesie è che prendi un complesso di circostanze e, collocando le parole nel loro giusto ordine, le conservi. Così esistono in un continuo presente.
ADRIAN HENRI, intervista a The Argotist, 1996

9 commenti:

Fedefido ha detto...

Approdo piavolemente tra le tue pagine ricche di spunti di riflessione e poesia

DR ha detto...

benvenuta su queste pagine!

germogliare ha detto...

Passo da te sapendo di trovare sempre un'atmosfera piacevole e ricca di cultura.
Cos'è l'amore, me lo chiedo spesso.
Tempo fa trovai una risposta, allora esaudiente, e la riportai in un post. ricominciamento.splinder.com/post/25408809/dimmi-cose-lamore
(altro blog)
un saluto

DR ha detto...

grazie...
a proposito, davvero interessante il tuo blog: passato direttamente tra quelli che leggo in Reader

Vania ha detto...

..allora aggiungo..
Syria ...l'amore è
scritta da Jovanotti

http://www.youtube.com/watch?v=uHXRCl9hYjs

ciaoo Vania

DR ha detto...

quella è canzone-poesia... e sì, ci siamo intesi, Vania:

Ah, io continuo a preferire i Beatles a Jovanotti :-)

germogliare ha detto...

Lusingata...e con le gote rosse.
a presto :-)

rosalba ha detto...

bellissime affermazioni sull'amore ciao da alba

rosalba ha detto...

bellissime affermazioni sull'amore ciao da alba

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...