lunedì 26 settembre 2011

Il flautista cieco


SAYED HEGABimage

IMMAGINE SULLA PARETE

Da mille...
duemila...
forse tremila anni...
il flautista cieco sta sempre a mostrar se stesso
sulla parete... qui
e ci sorride spesso...
col cuore guarda lontano
e dalle dita leggere,
dalle labbra genera la melodia d’un canto.
Mi chiedo
A noi sorride o ci deride?
E la sua melodia... è un allegro canto
o è invece lutto e pianto?
Allora mi chiedo:
se il suonatore cieco... è come noi, cieco.

1969

(Traduzione di Fulvia De Luca)

.

Sono un appassionato di antropologia sociale storica, cioè del conoscere come era il vivere quotidiano nelle varie epoche. Perché? – mi sono chiesto. La risposta è che amo immedesimarmi nel tempo perduto, capire i problemi cui ci si trovava di fronte e le pulsioni alle quali l’animo umano era sottomesso. Per questo mi diletto a leggere i classici greci e latini, i poeti provenzali, le poesie dell’Ottocento. È un po’ quello che capita al poeta egiziano Sayed Hegab (al-Matariya, 1940): davanti al dipinto di un flautista cieco prova a entrare nell’ottica di quel personaggio, a chiedersi quale fosse la musica che suonava, quale il suo stato d’animo, per concludere che forse quei mille, duemila o tremila anni trascorsi non hanno influito sul sentire dell’umanità.

.

FOTOGRAFIA © TOUR EGYPT

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Non scrivo una poesia finché non mi assale, sebbene io dedichi tutto il mio tempo e ogni mio senso ad essa. Ma aspetto la sua cara visita.
SAYED HAGAB, Al Ahram Weekly, n. 915, 18-24 settembre 2008

3 commenti:

Vania ha detto...

...incanta come il flauto magico...questo Poeta.

...la foto è altrettanto perfetta.
ciaooo Vania

DR ha detto...

Musica e poesia che vanno a braccetto: è il suo fascino, del resto la poesia è nata come accompagnamento alla musica. Questo non vuol dire che le canzonette odierne siano poesia, anzi è esattamente l'opposto salvo qualche rara e lodevole eccezione.

Tra cenere e terra ha detto...

Concordo...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...