martedì 12 luglio 2011

Il dubbio

 

 

DANIEL SAMOILOVICH

CORRELATO

Laggiù sotto le Sorgenti Gialle
qualcuno sta aspettando come me la lettera

dell’amata. Ma hanno su di noi,
quei due, un vantaggio:

lo sanno bene che arriverà la lettera,
mille volte è accaduto, altre mille accadrà.

Solo qua in cima ci tormenta il dubbio,
e proprio questo, temo, conferisce

interesse alla cosa.
Vista così, sono loro che dovrebbero invidiarci.

“Vivere pericolosamente”, un motto assurdo.
Vivere è pericoloso, di questa lega

son fatte le ore che ci toccano.

(da Molestando a los demonios, Pre-Textos, 2009 – Traduzione di Francesco Tarquini)

.

Tempo del desiderio, tempo dell’amore. Tempo sospeso, incerto, nel quale, pungolato dal dubbio, il sentimento non vacilla ma anzi si erge più fiero, aumenta di intensità. È il tema di questa poesia dell’argentino Daniel Samoilovich (Buenos Aires, 1949), traduttore e fondatore del Diario de Poesia. In questa raccolta, Samoilovich utilizza lo stilema di far risalire i versi a un oscuro ed enigmatico poeta vietnamita degli Anni Trenta, Tien Mei, da lui ritradotti dopo passaggi in varie lingue. In realtà, è a un grande suo concittadino che si pensa immediatamente, Jorge Luis Borges: i due innamorati sono “forme di un sogno già sognato”, come in Inferno,V, 129, poesia inserita nella Cifra.

.

image

Katsushika Hokusai, “Improvviso colpo di vento”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore.
WILLIAM SHAKESPEARE, Romeo e Giulietta

3 commenti:

Vania ha detto...

....come posso non commentare la frase del giorno :)
... una delle più belle dichiarazioni al mondo.
ciao Vania

Vania ha detto...

P.s...
...che conosca io :)

DR ha detto...

Shakespeare è sempre Shakespeare!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...