domenica 8 maggio 2011

Figli e madri


BERNARDO BERTOLUCCI

SU UNA FOTOGRAFIA

Che voglia di scappar via
di Roma, senza dire niente
in famiglia e alla gente
che mi saluta per via,
se scopro che cosa muta
sulle gote e nella pupilla
di mia madre - come brilla
e arde la figura seduta
felice ed obbediente
della bruna
giovane in una fotografia?

Perdonami, se sai amare le viltà
di tuo figlio, intento a soffrire?
A voce alta, per farti sentire.

(da In cerca del mistero, Gremese, 1983)

.

Un poeta anomalo per celebrare la Festa della Mamma: il regista Bernardo Bertolucci, figlio del più celebre Attilio, le cui poesie propongo invece spesso. Il Premio Oscar, ai tempi di questi versi, ha 42 anni e vive a Roma, la madre si trova invece nel Parmense: da una vecchia fotografia nasce la voglia di incontrarla, di raggiungerla abbandonando ogni cosa.

Da Torino, dove mi trovo per l’84a Adunata Nazionale degli Alpini, rivolgo un augurio a tutte le mamme, e naturalmente, soprattutto alla mia: auguri, mamma!

.

image

Pablo Picasso, “Madre e figlio”, 1921

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO  
È difficile dire con parole di figlio / ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio. / Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore / ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore . 
PIER PAOLO PASOLINI, Poesie in forma di rosa

3 commenti:

Vania ha detto...

...grazie.:)

...spero sia andata bene...il clima deve essere stato perfetto.
ciaoo Vania

DR ha detto...

molto bello, molto sole... emozioni a go-go e una rinnovata fiducia nella parte buona dell'Italia

Adriano Maini ha detto...

Veramente intensa e delicata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...