giovedì 31 marzo 2011

Un’occasione eccezionale


WISŁAWA SZYMBORSKAimage

UN APPUNTO

La vita - è il solo modo
per coprirsi di foglie,
prendere fiato sulla sabbia,
sollevarsi sulle ali;

essere un cane
o carezzarlo sul suo pelo caldo;

distinguere il dolore
da tutto ciò che dolore non è;

stare dentro gli eventi,
dileguarsi nelle vedute,
cercare il più piccolo errore.

Un'occasione eccezionale
per ricordare per un attimo
di che si è parlato
a luce spenta;

e almeno per una volta
inciampare in una pietra,
bagnarsi in qualche pioggia,
perdere le chiavi tra l'erba;
e seguire con gli occhi una scintilla nel vento;

e persistere nel non sapere
qualcosa d'importante.

(da Attimo, 2002 – Trad. di Pietro Marchesani)

.

Lo stupore attraversa le poesie di Wisława Szymborska come un filo rosso: è probabilmente il filo che la poetessa polacca Premio Nobel 1996 utilizza per districarsi nel labirinto della vita. È lo stupore dell’esistenza: “nel frattempo accadono fatti” dice in un’altra lirica raccolta in Attimo. E in un’altra ancora: “Un miracolo, basta guardarsi intorno: / il mondo onnipresente”. Ecco la vita allora, con le sue piccole e grandi cose che ci stupiscono: le foglie che cadono d’autunno, una corsa sulla spiaggia, le carezze sul dorso di un cane, i discorsi fatti distesi a letto, la disavventura di perdere le chiavi, di bagnarsi sotto la pioggia. L’assoluto che piomba nel quotidiano.

.

Edvard Munch, “Il ballo della vita”

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO 
Non so agli altri – / per essere felice e infelice / a me basta e avanza questo: //una dimessa provincia / dove anche le stelle sonnecchiano / e ammiccano nella sua direzione / non significativamente.
WISŁAWA SZYMBORSKA, Attimo

4 commenti:

Vania ha detto...

"la disavventura di perdere le chiavi..."
io e mia figlia....l'auto non mi funziona...mi si era rotta la chiave......telefono al meccanico e aspettiamo sotto il sole......dopo 10 giorni lo sapeva tutto il quartiere........:))))

...lo sai che mia mamma...eccccc....
ciaooo Vania

Tra cenere e terra ha detto...

WISŁAWA SZYMBORSKA, non mi era ancora capitato di leggere nulla di lei. Adesso so cosa cercare...

Mimì Bluette ha detto...

Adoro Wislawa.Parole sempre semplici e sempre argute.

DR ha detto...

l'apparentemente dimesso, l'ironia, lo stupore della vita: Wislawa Szymborska parte dal basso, da ciò che è vicino, per arrivare alle stelle, per esplorare l'enigma del vivere

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...